Storie

1. Lottare, accettare i cambiamenti, agire, credere nella forza della squadra … cosi le Pink Butterfly raccontano la dura esperienza che ha cambiato la loro vita

I: Tutte quante rientriamo a casa dopo essere state operate, ci isoliamo, ci deprimiamo, ci chiudiamo in noi stesse. Stare con altre donne che hanno subito lo stesso dramma facilita le cose. Sulla barca condividiamo tacitamente la nostra esperienza. Con leggerezza ritroviamo la fiducia nel corpo che ci ha tradite. E' la voglia di vincere in acqua come nella vita …..grazie ad una costante pratica di prevenzione sono riuscita ad intercettare in tempo il cancro alla mammella, non avevo neanche 42 anni. Ho subito una mastectomia radicale ma, il seno mancante non l'ho mai fatto ricostruire, nel tempo mi sono abituata a questa nuova immagine del mio corpo, senza che la mia femminilità ne risentisse. Caspita!! Sei viva ce l'hai fatta, sei ancora accanto alla tua famiglia. E' questo che conta davvero . Ogni anno che passa ti senti fortunata. Quando stai bene pensi di essere immortale, ma quando ti arriva una batosta del genere le cose acquisiscono nuovi valori. Io ero fissata con le pulizie della casa. Adesso spolverare è l'ultimo dei miei pensieri. Non puoi permetterti di perderti in sciocchezze." Ora quando devo andare agli allenamenti e mi preparo la sacca sportiva, sorrido nel vedere che metto sottosopra ogni cosa pur di non tardare all'appuntamento, non importa se poi rimane tutto in disordine, non mi sento più in colpa se non sono più la perfettina di una volta, sono impaziente di raggiungere le altre e non vedo l'ora di godermi lo spazio che sono riuscita a crearmi - è mio, in quei momenti ci sono solo io, le altre amiche, l'acqua e la mia pagaia. Amo mio marito e i miei figli e loro mi adorano, lo vedo in quella luce speciale che hanno negli occhi quando mi prendono in giro brontolando che non è pronta la cena e mi vedono arrivare di corsa dagli allenamenti sempre sorridente. In quella luce leggo la serenità che, per un periodo che è sembrato un'eternità, era sparita  

2. Affrontare le difficoltà e il dolore e non igno...
La poesia del tamburino